E' richiesto un upgrade del tuo Flash Player
Viva Communication

Benvenuto su Nautica Versilia
martedì 25 aprile 2017

Nautica in Versilia Nautica Versilia - Homepage Novità nautiche Informazioni per il turista Informazioni per il diportista Avvicinarsi alla nautica Foto gallery Video gallery Contatti
Slot
Arizona

News

Lo stato delle acque della Versilia: incontro tra Istituzioni in Capitaneria

Lo stato delle acque della Versilia: incontro tra Istituzioni in Capitaneria
Un incontro di aggiornamento sullo stato delle foci dei corsi d’acqua e delle acque di balneazione del litorale Versiliese si è tenuto questa mattina presso la Capitaneria di porto di Viareggio.

La riunione ha fatto seguito a quelle tenutesi sull’argomento nei mesi scorsi, al fine di verificare lo stato di attuazione della azioni in precedenza concordate e programmare quelle future.

Hanno partecipato rappresentanti dei Comuni di Pietrasanta, Camaiore, Viareggio e Forte dei Marmi, della Capitaneria di Porto di Viareggio, del Corpo Forestale dello Sato (Sez. di Pietrasanta e Camaiore), della Polizia Municipale (Sez. di Viareggio, Pietrasanta e Forte dei Marmi), di ARPAT e del Consorzio di Bonifica Versilia –Massaciuccoli.

Il Comandante della Capitaneria di Porto Pasquale Vitiello ha ringraziato gli intervenuti ed ha ricordato come la Guardia Costiera, fin dall’episodio della moria dei pesci che ha interessato il canale Burlamacca e la darsena portuale nel mese di marzo 2012, ha posto in essere una serie di attività di accertamento e controllo informando costantemente la Prefettura di Lucca, la quale ha affidato all’Autorità Marittima il coordinamento della vigilanza sulla situazione dei vari corsi d’acqua interni in grado di arrecare nocumento al delicato eco sistema marino Versiliese, il tutto in perfetta sinergia con Enti ed Amministrazioni a vario titolo interessate ed i Corpi di Polizia Municipale e Forestale.

Anche il Prefetto S.E. Giovanna Cagliostro, recentemente insediatasi a capo dell’Organismo Territoriale del Governo di Lucca, ha voluto essere aggiornata sugli sviluppi della vicenda.

Le analisi delle acque dei bacini della Versilia, effettuate da Arpat a cadenza periodica, continuano ad essere nel complesso soddisfacenti, anche grazie alla immediata eliminazione di alcune situazioni irregolari emerse nel corso dei controlli: dai dati raccolti, tuttavia, emerge ancora un fattor comune, ovvero il peggioramento di alcuni parametri (in particolare “Escherichia Coli”) nei giorni immediatamente successivi a giornate di pioggia intensa.
Quanto sopra è da ricondurre ad infiltrazioni nella linea fognaria di raccolta delle acque bianche (piovane) di acque reflue urbane di altra natura, principalmente scarichi domestici, fenomeno che pare accentuarsi nelle zone cittadine ancora sprovviste di rete fognaria per le acque nere.
Ecco perchè, in attesa delle soluzioni tecniche (e finanziarie) per l’estensione della rete fognaria nera alle suddette aree urbane - di concerto con Gaia Spa e AIT 1 – si è rivelata utile la metodica fino ad oggi adottata dagli uffici tecnici dei Comuni di Pietrasanta e Forte dei Marmi: una prassi mai adottata fino ad oggi, che vede la compartecipazione del cittadino e/o titolare di insediamenti seppur, in caso di criticità o inadempienze, potrebbe comportare l’adozione dei provvedimenti consequenziali.

Le due Amministrazioni sopra citate, infatti, stanno proseguendo nell’inviare ai cittadini residenti nelle aree urbane prive di fognatura nera ed in prossimità dei canali (in particolare nella zona situata al confine tra i due comuni alle spalle della “Versiliana”, nei pressi del Fosso Fiumetto) comunicazioni di avvio del procedimento amministrativo per l’acquisizione della documentazione inerente il sistema fognario posseduto e, dopo opportune verifiche, l’accertamento degli eventuali allacci abusivi o non autorizzati.

A tutt’oggi, l’amministrazione di Pietrasanta ha inviato ben 123 comunicazioni (per il 50% circa delle quali sono già pervenuti i riscontri da parte degli interessati, al vaglio degli uffici competenti), mentre altrettante lettere sono in partenza; oltre 30 gli avvii del procedimento inviati da Forte dei Marmi ed anche in questo caso sta pervenendo all’ufficio tecnico la certificazione richiesta.

Per quanto riguarda il Comune di Viareggio, che potrebbe adottare a breve simili procedure, per risolvere fin da subito le criticità emerse durante i sopralluoghi congiunti effettuati con la Capitaneria di Porto in particolare nel quartiere Varignano (Via Aurelia Sud/Via dei Peecchi, zona sprovvista di rete fognaria nera con infiltrazioni nella adiacente linea bianca che confluisce poi nel Canale Burlamacca), si pensa ad una bonifica della suddetta linea bianca allo scopo di eliminare il materiale depositato sul fondo: se durante tale operazione dovessero rivelarsi allacci irregolari andranno adottati gli opportuni provvedimenti.

Il Comune di Camaiore, infine, il cui territorio risulta, a differenza degli altri, totalmente coperto da fognatura nera, sta compiendo comunque accertamenti tecnici tesi ad individuare gli allacci abusivi che, stando alle recenti analisi, comportano lievi criticità nella zona retrostante la vasca di sollevamento dell’impianto idrovoro e, da qui, alla Fossa dell’Abate.
Le azioni congiunte che saranno poste in essere anche a seguito dell’incontro odierno – sottolinea la Guardia Costiera - consentiranno di giungere all’inizio della prossima stagione estiva con una situazione quantomeno adeguatamente monitorata che permetta agli enti preposti di adottare le misure necessarie in caso di problematiche per le acque di balneazione, oltre a costituire una opportuna e quanto mai necessaria opera di prevenzione e sensibilizzazione collettiva verso le tematiche ambientali.

Soddisfazione quindi per la Guardia Costiera e tutti gli interessati, visto che le azioni intraprese e le modalità con cui si sta affrontando la problematica risultano in linea con gli scopi istituzionali di tutti, ovvero la tutela della salubrità delle acque e del mare della Versilia in particolare.
28/11/2012
 
 
 
Home | Info Turista | Info Diportista | Nautica | Annunci | Aziende | Eventi | Notizie | Contatti | Mappa | Crediti
 
STOPS.it - 2006-2017 Tutti i diritti riservati™ - Per informazioni : STOPS p.IVA 02100530464